Categoria:Dall’Italia

Tutte le news scritte dallo Studio Valentini

La nuova rotta sui costi inerenti non coinvolge l’antieconomicità

Il Sole 24 Ore lunedì 3 SETTEMBRE 2018 di Gianfranco Ferranti LA CASSAZIONE Le spese devono riferirsi all’attività d’impresa, anche se in proiezione futura Le Entrate possono tuttavia contestarne la congruità se risultano antieconomiche La Cassazione ha cambiato idea sul fondamento del principio di inerenza, ma ne ha lasciata invariata la nozione e confermato l’orientamento in […]

Approfondisci

La fattura elettronica non prova il contratto

La fattura elettronica non prova il contratto

Il Sole 24 Ore lunedì 24 SETTEMBRE 2018 di Alessandro Mastromatteo e Benedetto Santacroce La giurisprudenza ha negato al documento un valore probatorio dei rapporti giuridici costituiti: essendo una dichiarazione potrà rappresentare solo l’indizio dell’esistenza di una relazione commerciale La fatturazione elettronica è adatta a migliorare le capacità di controllo e contrasto all’evasione, ma è […]

Approfondisci

Per evitare la doppia tassazione residenza decisa dai trattati

Per evitare la doppia tassazione residenza decisa dai trattati

Il Sole 24 Ore 28 AGOSTO 2018 di Marco Piazza RESIDENZA FISCALE Si applicano le tie break rules che puntano alla sostanza dei fatti Alcune convenzioni hanno criteri più restrittivi, come quella con la Svizzera Le convenzioni contro le doppie imposizioni stipulate dall’Italia (in genere conformi al modello Ocse) contengono regole che consentono di risolvere […]

Approfondisci

Srl, presunzione legittima sui conti dei familiari

Srl, presunzione legittima sui conti dei familiari

Il Sole 24 Ore del 2 Agosto 2018 di Alessandro Galimberti Accertamento E’ legittima l’imputazione a ricavi dell’attività d’impresa delle movimentazioni riscontrate sui conti correnti dei familiari del socio se la compagine sociale è particolarmente ristretta e se i familiari non hanno altri redditi. Spetta in questi casi al contribuente, su cui è ribaltato l’onera […]

Approfondisci

Sottrazione fraudolenta con la finta separazione

Il Sole 24 Ore 09 AGOSTO 2018 di Laura Ambrosi e Antonio Iorio CASSAZIONE Sussistenza del reato se la realtà documentata è diversa da quella effettiva Si amplia la portata del reato di sottrazione fraudolenta: dopo il fondo patrimoniale, la scissione societaria e la cessione di azienda, anche la separazione consensuale dei coniugi può integrare […]

Approfondisci