Data: ottobre2018

Tutte le news scritte dallo Studio Valentini

DECRETO LEGGE 17 Ottobre 2018 nr 133 – Differimento dei termini per la presentazione della dichiarazione e del pagamento dell’imposta straordinaria sui patrimoni immobiliari e mobiliari di cui al D.D. 25 Giugno 2018 nr 71

DECRETO LEGGE 17 Ottobre 2018 nr 133 – Differimento dei termini per la presentazione della dichiarazione e del pagamento dell’imposta straordinaria sui patrimoni immobiliari e mobiliari di cui al D.D. 25  Giugno 2018 nr 71

Il D.L. nr 133 del 17 Ottobre 2018 posticipa i termini di versamento dell’Imposta Patrimoniale Straordinaria al 30/11/2018. Tale termine riguarda il pagamento dell’imposta in un’unica soluzione e, nel caso di importo maggiore a € 1.000,00 del versamento della prima rata. Rimane invariata la scadenza del versamento della seconda rata da effettuarsi entro il 20/12/2018. […]

Approfondisci

La pensione non pubblica è tassata nel Paese estero

Il Sole 24 Ore 17 settembre 2018 di Fabrizio Cancelliere Fisco Internazionale Un cittadino italiano residente in Romania, e iscritto all’anagrafe dei residenti all’estero (Aire), percepisce redditi di pensione (corrisposti in Romania) e redditi di partecipazione da società di persone in Italia. Dove dovrebbe fare la dichiarazione dei redditi (e pagare): in Italia o in […]

Approfondisci

Circolare Applicativa D.D. 25 Giugno 2018 nr 71 Imposta Straordinaria sui Patrimoni Immobiliari e Mobiliari

Circolare Applicativa D.D. 25 Giugno 2018 nr 71 Imposta Straordinaria sui Patrimoni Immobiliari e Mobiliari

Si allega il testo completo della Circolare Applicativa dell’Imposta Straordinaria sui Patrimoni Immobiliari e Mobiliari ricordando che il 31/10/2018 è  il termine  ultimo per il pagamento  in un’unica soluzione se l’imposta è di importo inferiore a € 1.000,00; se l’imposta, invece, risulta essere superiore a € 1.000,00 il contribuente può optare per un versamento in due rate […]

Approfondisci

SALES AND USE TAX DOVUTA SULLE VENDITE ON-LINE NEGLI USA ANCHE IN ASSENZA DI UNA PRESENZA FISICA SUL TERRITORIO DELLO STATO

SALES AND USE TAX DOVUTA SULLE VENDITE ON-LINE NEGLI USA ANCHE IN ASSENZA DI UNA PRESENZA FISICA SUL TERRITORIO DELLO STATO

Il 21 Giugno 2018 la Corte Suprema degli Stati Uniti d’America (“USA”) si è pronunciata sul caso South Dakota v. Wayfair, Inc. (https://www.supremecourt.gov/opinions/17pdf/17- 494_j4el.pdf) ed ha sancito la possibilità di applicare la Sales and Use Tax (i.e. l’imposta statale sulle vendite B2C) alle vendite on-line negli USA sulla base della sola presenza economica dell’impresa venditrice […]

Approfondisci

Decreto Delegato 24 Settembre 2018 nr 122 – Introduzione della residenza ordinaria per lavoratori frontalieri

Decreto Delegato 24 Settembre 2018 nr 122 – Introduzione della residenza ordinaria per lavoratori frontalieri

Si allega il testo completo del Decreto Delegato 24 Settembre 2018 nr 122 che esplica le modalità con le quali,  entro novembre e dicembre di ogni anno, i lavoratori frontalieri titolari di un rapporto di lavoro subordinato indeterminato  e che abbiano svolto negli ultimi 15 anni attività lavorativa in modo continuativa o presso uno o […]

Approfondisci

Il bilancio decide l’azione verso i sindaci

Il bilancio decide l’azione verso i sindaci

Il Sole 24 Ore 6 SETTEMBRE 2018 di Patrizia Maciocchi SOCIETÀ La prescrizione decorre dal manifestarso delle perdite Nell’azione di responsabilità nei confronti di amministratori e sindaci per la cattiva gestione della società, la prescrizione decorre da quando nel bilancio è riportata una perdita ingente percepibile da tutti i creditori. Né ad escludere le “colpe” […]

Approfondisci

Obbligo di controllo anche per consiglieri privi di deleghe

Il Sole 24 Ore lunedì 24 SETTEMBRE 2018 di Enrico Comparotto e Martino Vinco La vigilanza Devono attivarsi per scongiurare le condotte dannose per la società Nell’articolato sistema di controllo caratterizzante le società di capitali, particolare rilevanza assume la questione relativa ai doveri di vigilanza incombenti sull’amministratore privo di deleghe e sulle connesse responsabilità. Con […]

Approfondisci

La nuova rotta sui costi inerenti non coinvolge l’antieconomicità

Il Sole 24 Ore lunedì 3 SETTEMBRE 2018 di Gianfranco Ferranti LA CASSAZIONE Le spese devono riferirsi all’attività d’impresa, anche se in proiezione futura Le Entrate possono tuttavia contestarne la congruità se risultano antieconomiche La Cassazione ha cambiato idea sul fondamento del principio di inerenza, ma ne ha lasciata invariata la nozione e confermato l’orientamento in […]

Approfondisci